Benvenuti 

Memento - the art of books,  rappresenta una piccola finestra che affaccia sul mondo del macabro, la cui natura, seppur disgusta, pulsa di un fascino del tutto particolare. Di fronte al macabro volgiamo uno sguardo di muta riverenza, silenzio, una naturale soggezione. Nonostante ciò, quando il macabro si veste con il suo abito più elegante e nobile, l' Arte, ci lascia estasiati, ammutoliti di fronte a tanta "bellezza". Il macabro, nella qualità di rappresentazione artistica e iconografica, emana un' energia unica che pone ogni individuo su di un livello contemplativo semplice, diretto, universale.


I soggetti e i temi del macabro sono assai ampi ed esiste una vasta e lunga trattazione sui vari concetti in relazione, quali vanitas, memento mori, danse macabre, et in arcadia ego, et cetera. Le arti visive hanno saputo esaltare ognuno di questi temi attraverso opere di grande bellezza. Dipinti, sculture, chiese, monumenti, gioielli.


Ma l' oggetto principe, che qui vogliamo condividere, definisce un ambito di indagine differente la cui espressione artistica è del tutto caratterizzante. Si tratta del libro antico. L' Arte tipografica antica ha dato in luce libri straordinari, oggetti preziosi e unici, veri e propri prodotti artistici, che portano su di loro simboli e dettagli distintivi di quel microcosmo lugubre e terribile. Purtroppo, dato il carattere sfuggente e la sua naturale destinazione, unito in questo caso ad una estetica poco convenzionale nonchè ripugnante, queste antiche opere risultano essere assai rare, di difficile ricerca e lentissima reperibilità. Sono oggetti unici, capolavori dell' arte libraria.


Memento si presenta quindi come una vetrina di libri antichi che possono a buon diritto essere inseriti nel mondo del macabro. La volontà di condividere la bellezza del nobile oggetto e il piacere della storia che porta con sè, con la speranza di affascinare il visitatore verso un tema di ricerca poco consueto e ancora poco trattato.   


Buona lettura.