La legatura

25.10.2018

Le caratteristiche tipologiche del libro antico sono assai ampie. Una di queste è la legatura, definita da qualcuno come l' abito del libro. La maggior parte delle legature di queste opere formano un tutt' uno con l' oggetto-libro e preannunciano senza dubbi alcuni il valore del testo.


Il carattere dominante prevede un formato abbastanza generalizzato di cm. 34x24, anche se sono stati stampati esemplari in formato ben più grande. Prevalgono legature in pelle scura spesso arricchite da piccoli simboli incisi in oro oppure a secco. Gli elementi decorativi più usati sono i teschi con tibie incrociate ma anche scheletri con falce e clessidre. Non mancano esemplari con incisioni poco convenzionali ma sempre attinenti alla sfera della morte. Infatti, in una delle foto a seguito, possiamo osservare una legatura che presenta un' incisione a secco raffigurante il Calvario, la collina su cui, secondo la narrazione dei vangeli, salì Gesù per esservi crocifisso.